La prima risposta al White Paper Bitcoin è stata Satoshi stesso? Teoria approfondita

Gerald Votta di Quantum Economics ha una nuovissima teoria sulla reale identificazione del designer di Bitcoin Satoshi Nakamoto: l'autore della prima risposta al White Paper stesso.

La prima risposta al White Paper Bitcoin è stata Satoshi stesso? Teoria approfondita

Dato che Satoshi Natamoto, l'innovatore confidenziale di Bitcoin, se n'è andato nel 2011 in realtà non sono mancate le nozioni sulla sua identificazione.

Hal Finney, Dorian Satoshi Nakamoto, Nick Szabo e Craig Wright sono stati tutti indicati come possibili concorrenti (anche se CSW è il principale individuo che preme quest'ultima teoria).

Ora, dopo mesi di studio, il direttore della ricerca Gamefi di Quantum Economics, Gerald Votta, crede di aver effettivamente scoperto la soluzione alla vera identificazione di Satoshi: il crittografo canadese James A. Donald pensa che verifichi il collegamento web.

Donald è stato il primo individuo a parlare del Bitcoin White Paper nel 2008, che ha stimolato il tasso di interesse di Votta. Votta ha scritto che il tempismo "quasi istantaneo" era "molto sospetto", oltre a portarlo a "guardare più a fondo nella sua vita [di Donald]".

f863cc259813e9d595ce5588956b9bac - La prima risposta al White Paper Bitcoin è stata Satoshi stesso? Teoria approfondita - 9

Ha discusso con Crypto PumpNews:

"Se guardi i tempi, Donald commenta come pochi minuti dopo che il Bitcoin White Paper è stato presentato e fa una domanda così specifica a Satoshi: come hai potuto leggere il White Paper, analizzarlo e trovare questa incredibile domanda di ridimensionamento in come tre minuti? È quasi impossibile».

Votta ha scritto che anche Donald ha adattato la spesa a una maglietta: "Non solo Donald aveva una conoscenza avanzata dei computer, della programmazione e della crittografia, ma era anche esperto di economia, storia e diritto. Sarebbero state le sue stesse parole, tuttavia, ad aiutarmi a collegarlo a Satoshi Nakamoto".

Questa non è la prima volta che la teoria viene effettivamente mostrata. Già nel 2014, un articolo del forum di discussione dell'individuo Bruno Kucinskas su un forum di discussione Bitcoin indirizzava allo stesso modo alla stessa prova riguardo alla risposta rapida che stimolava una discussione. Un individuo ha affermato che il timestamp comprende vari archivi, e un altro ha raccomandato che le aree temporali fossero diverse, il che avrebbe sicuramente messo in dubbio la dimensione del tempo tra l'articolo e la risposta

C'è anche la possibilità che Satoshi e Donald abbiano parlato indipendentemente prima di caricare l'inchiesta e agire apertamente. Votta ha informato Crypto PumpNews di aver effettivamente verificato tutte queste controargomentazioni, tuttavia che la sua prova "parla da sola". Ha tenuto presente che il sito web per il compito di Donald Crypto Kong da solo "è letteralmente l'incarnazione di Bitcoin".

Lo studio di Votta ha esplorato Crypto Kong, un'applicazione software che utilizza la crittografia del contorno ellittico per indicare i documenti online. "Questo particolare programma è stranamente familiare alle basi fondamentali di Bitcoin", ha composto, con l'articolo di Votta che si tuffa direttamente nelle somiglianze tra i dettagli sul sito Web e il Libro bianco.

Il sito web di echeque contiene le informazioni per Crypto Kong e "echeque.com" era il nome di dominio dell'e-mail di Donald "james@echeque.com". Donald ha inviato un'e-mail a Satoshi da questo indirizzo almeno una volta, ha dichiarato Votta

A riprova, sulla pagina web principale di Crypto Kong sul sito internet di echeque, c'è un'istanza ridotta di Kong sul lato migliore del display, con un marchio elettronico che corrisponde a quello inviato a Satoshi Nakamoto fino al trenta -quarta personalità.

Quindi, perché Satoshi avrebbe certamente continuato una discussione con se stesso da 2 indirizzi diversi se, in effetti, era dal punto di vista di Donald Votta, questa strategia era una tattica per "mantenere l'anonimato e suscitare una visione contraria su Bitcoin".

c58374d6e8494750363abedd54b8c27b - La prima risposta al White Paper Bitcoin è stata Satoshi stesso? Teoria approfondita - 11

Allo stesso modo, sostiene la sua richiesta di assicurazione con prove raccolte esaminando il linguaggio composto usato da Satoshi. "Le comunicazioni [di Donald] contenevano un linguaggio che mi ha fatto pensare a Satoshi", ha composto.

Correlata: Da Dorian Nakamoto a Elon Musk: l'elenco incompleto delle persone ipotizzate per essere Satoshi Nakamoto

Dichiara che "l'eccellente padronanza non solo della lingua inglese, ma anche dell'inglese nordamericano" di Satoshi implica che probabilmente è nato, maturato o ricercato negli Stati Uniti, nel Regno Unito o in un precedente nido britannico.

Ad esempio, Satoshi utilizza la parola "Cancelliere" e la punteggiatura britannica della parola "favore".

Allo stesso modo, è stato in grado di collegare Satoshi a Donald tramite lo strano uso della parola "Chaumian". Donald ha utilizzato la parola in un'e-mail relativa alle licenze Digicash il 3 agosto 2003, così come Satoshi l'ha utilizzata anche in un'e-mail l'11 febbraio 2009.

“Con questo, il mistero è stato risolto. Le probabilità che due individui abbiano le stesse credenziali, una chiara comprensione della lingua e della cultura nordamericana e che condividano quasi lo stesso Libro bianco sono astronomicamente basse", ha affermato Votta.

Il creatore di Quantum Economics, Mati Greenspan, ha dichiarato che Gerard aveva effettivamente avuto a che fare con lo studio per mesi, insieme al vicepresidente del materiale Charles Bovaird che "ha garantito pratiche di ricerca adeguate e approvvigionamento di informazioni".

La risposta data che l'articolo è stato rilasciato era stata effettivamente "eccezionale", ha affermato.

"È di gran lunga uno dei nostri pezzi di ricerca più popolari fino ad oggi e stiamo ancora ricevendo un feedback incredibile dai veterinari del settore".

.

Ogni trader che scambia criptovaluta sull'exchange Binance vuole conoscere l'imminente aumento del valore delle monete al fine di realizzare enormi profitti in un breve periodo di tempo.
Questo articolo contiene istruzioni su come scoprire quando e quale moneta parteciperà alla prossima “Pump”. Ogni giorno, la comunità su Segnali Crypto Pump del canale Telegram per Binance pubblica 1-2 segnali gratuiti sull'imminente "Pump" e rapporti su "Pump" di successo che sono stati completati con successo dagli organizzatori della comunità VIP.
Questi segnali di trading aiutano a guadagnare dal 5% al ​​45% di profitto in poche ore dall'acquisto delle monete pubblicate sul canale Telegram “Crypto Pump Signals for Binance”. Stai già realizzando un profitto utilizzando questi segnali di trading? In caso contrario, provalo! Ti auguriamo buona fortuna nel trading di criptovalute e desideriamo ricevere lo stesso profitto degli utenti VIP del canale Crypto Pump Signals per Binance.
Guglielmo Adamson/ autore dell'articolo

Trader con una vasta esperienza nei mercati dei cambi e delle criptovalute. Nonostante la sua giovane età, è già conosciuto in ampi circoli come professionista nel campo dell'analisi finanziaria e del trading, esperto presso l'International Financial Center.

Notizie crittografiche e segnali di pompaggio per il commercio su Binance
Lascia un Commento