Dentro la mente dello sviluppatore blockchain: consenso Blockchain, parte 1

Acquisire una comprensione molto più profonda di un'idea preferita, ma allo stesso tempo comunemente fraintesa, nell'innovazione blockchain: la formula del consenso.

(* 1 *)Dentro la mente dello sviluppatore blockchain: consenso Blockchain, parte 1

Cointelegraph sta seguendo la crescita di una blockchain completamente nuova dall'inizio alla rete principale e anche attraverso la sua collezione, Inside the Blockchain Developer's Mind Nei componenti precedenti, Andrew Levine di Koinos Group ha parlato di molti degli ostacoli che il gruppo ha effettivamente incontrato visto che riconoscendo le preoccupazioni essenziali intendono risolvere e hanno anche descritto 3 delle "crisi" che stanno ostacolando la promozione della blockchain: aggiornabilità, scalabilità e anche amministrazione. Questa raccolta è concentrata sulla formula del consenso: la prima parte ha a che fare con il proof-of-work, il seguito ha a che fare con il proof-of-stake e anche la parte 3 ha a che fare con il proof-of-burn.

In questo post, intendo utilizzare il mio punto di vista distinto per aiutare il visitatore a ottenere una comprensione molto più profonda di un'idea preferita nell'innovazione blockchain, ma anche quella che è tristemente fraintesa: la formula del consenso.

Al fine di ottenere una comprensione profonda di questo elemento di una blockchain, tra i punti che mi viene da fare costantemente in questi brevi articoli è iniziato facendo un salto indietro e dando anche uno sguardo alla visione ampia dovuta al fatto che il consenso la formula è semplicemente una piccola parte di un sistema molto più grande.

Le blockchain sono un videogioco in cui i giocatori si contendono la conferma degli acquisti organizzandoli in blocchi che corrispondono ai blocchi di acquisti prodotti da vari altri giocatori. La crittografia viene utilizzata per nascondere le informazioni che consentirebbero sicuramente a queste persone di fregare. Viene utilizzata una procedura arbitraria per diffondere simboli elettronici a persone che rispettano le politiche e anche creare blocchi che corrispondano agli ostacoli inviati da altri individui. Questi blocchi sono poi concatenati tra loro per sviluppare un documento comprovato di tutti gli acquisti che sono stati mai eseguiti prima sulla rete.

312f352b5538e641c7a4e1668c7b0402 - Dentro la mente dello sviluppatore blockchain: consenso Blockchain, Parte 1 - 9

Quando le persone creano blocchi nuovi di zecca con vari acquisti al loro interno, lo chiamiamo "forchetta" perché la catena si sta attualmente biforcando in 2 diverse istruzioni. Questo è l'esatto contrario di ciò che intendiamo che avvenga. L'intero valore di una blockchain deriva dal fatto che tutti concordano – in realtà si è trattato di un consenso – su quali acquisti sono avvenuti e quando. Di conseguenza sono previste formule di consenso per gestire le fork.

L'effettivo avanzamento di Satoshi

Alla fine della giornata, ciò che garantisce che tutti aggiornino la propria fonte di dati in modo che corrispondano l'un l'altro si riduce esattamente a come vengono penalizzati quando non lo fanno. Le procedure consistono in politiche per il corretto acquisto degli acquisti, tuttavia se non ci sono conseguenze per la violazione di tali politiche, saranno sicuramente inefficienti. L'effettivo progresso che Satoshi Nakamoto ha fornito nel white paper di Bitcoin (BTC) è stato il suo uso sofisticato di ricompense finanziarie.

Satoshi Nakamoto non ha sviluppato il concetto di "moneta elettronica". Ha prodotto un sistema elegante per integrare la crittografia con l'economia aziendale per utilizzare monete digitali, attualmente chiamate criptovalute, per utilizzare i premi per risolvere problemi che gli algoritmi da soli non possono risolvere. Il suo stile costringeva le persone a compromettere il denaro per minare blocchi di acquisti. Le persone avrebbero sicuramente bisogno di compromettere questo denaro più e più volte giocando secondo le politiche del sistema e tentando anche di organizzare gli acquisti in blocchi che sarebbero sicuramente approvati da tutti gli altri nella rete. Se lo facessero abbastanza tempo, otterrebbero sicuramente un incentivo con i soldi del sistema.

Ovviamente, non c'è altro modo per la blockchain di capire che il denaro è stato investito in dollari, yen o euro, motivo per cui ha utilizzato un proxy nel tipo di lavoro inutile. Ha reso l'estrazione di blocchi inutilmente difficile per assicurarsi che chiunque abbia effettivamente estratto un blocco deve sempre aver investito denaro in attrezzature e anche il potere di far funzionare quell'attrezzatura. Quindi ogni blocco effettivamente estratto è supportato da denaro che era stato effettivamente ceduto non solo sull'attrezzatura, ma anche sulla potenza necessaria per far funzionare quell'attrezzatura e anche creare quel blocco. Ogni volta che ci sono fork, le formule di consenso proof-of-work (PoW) sono un sistema automatico in cui il fork supportato dalla maggior funzione è il fork "giusto".

Correlata: Proof-of-stake vs. proof-of-work: differenze descritte

Ciò significa che tutti coloro che continuano a generare blocchi su quel particolare fork rimarranno per ottenere incentivi che tutti coloro che procedono a generare blocchi sull'altro fork non otterranno incentivi. Dal momento che queste persone hanno effettivamente investito i loro soldi per ottenere attrezzature e anche eseguirle per creare blocchi, la sanzione è molto facile perché attualmente sono stati penalizzati monetariamente. Hanno investito i loro soldi, quindi se intendono continuare a generare blocchi sulla catena sbagliata, questa è una penalità. Non otterranno alcun tipo di incentivi e inoltre non restituiranno i loro soldi. Sicuramente avranno rinunciato a quei soldi per niente. I loro ostacoli non otterranno l'approvazione della rete e non otterranno alcun tipo di simbolo.

Questo sistema di prova del lavoro garantisce che il modo giusto per qualcuno che non intende giocare con le politiche, una star dannosa, sia ottenere e gestire anche più attrezzature di tutti gli altri incorporati, ad esempio effettuando un assalto del 51%.

511840e8c67cced2da613aa36c340aa5 - Dentro la mente dello sviluppatore blockchain: consenso Blockchain, Parte 1 - 11

Questa è la bellezza dietro il proof-of-work. Il sistema non può funzionare senza compromettere quantità sempre maggiori di finanziamenti. Satoshi ha incorporato la crittografia e anche l'economia aziendale per creare un diario degli acquisti così affidabile da non avere fiducia.

Ci sono, tuttavia, varie formule di consenso che funzionano in modi un po' diversi. Il più noto dei quali è il proof-of-stake (PoS), di cui parlerò nel prossimo post di questa raccolta. Dopodiché, esaminerò la formula che utilizzeremo in Koinos, che è la prima nel suo genere in una blockchain con obiettivi di base.

Andrew Levine è l'amministratore delegato di Koinos Group, dove lui e anche il precedente gruppo di crescita dietro la blockchain di Steem sviluppano rimedi basati su blockchain che consentono alle persone di impossessarsi e anche di controllare il proprio sé elettronico. Il loro elemento fondamentale è Koinos, una blockchain ad alte prestazioni che ha migliorato una struttura completamente nuova progettata per offrire ai programmatori gli include di cui hanno bisogno per fornire le esperienze individuali necessarie per diffondere la blockchain alle masse.

Ogni trader che scambia criptovaluta sull'exchange Binance vuole conoscere l'imminente aumento del valore delle monete al fine di realizzare enormi profitti in un breve periodo di tempo.
Questo articolo contiene istruzioni su come scoprire quando e quale moneta parteciperà alla prossima “Pump”. Ogni giorno, la comunità su Segnali Crypto Pump del canale Telegram per Binance pubblica 1-2 segnali gratuiti sull'imminente "Pump" e rapporti su "Pump" di successo che sono stati completati con successo dagli organizzatori della comunità VIP.
Questi segnali di trading aiutano a guadagnare dal 5% al ​​45% di profitto in poche ore dall'acquisto delle monete pubblicate sul canale Telegram “Crypto Pump Signals for Binance”. Stai già realizzando un profitto utilizzando questi segnali di trading? In caso contrario, provalo! Ti auguriamo buona fortuna nel trading di criptovalute e desideriamo ricevere lo stesso profitto degli utenti VIP del canale Crypto Pump Signals per Binance.
Guglielmo Adamson/ autore dell'articolo

Trader con una vasta esperienza nei mercati dei cambi e delle criptovalute. Nonostante la sua giovane età, è già conosciuto in ampi circoli come professionista nel campo dell'analisi finanziaria e del trading, esperto presso l'International Financial Center.

Notizie crittografiche e segnali di pompaggio per il commercio su Binance
Lascia un Commento