eToro rimuoverà Cardano entro il 2022 per gli utenti statunitensi a causa di problemi normativi

Il trasferimento ha scioccato alcuni utenti poiché l'ADA non è stato normalmente sui radar delle autorità di regolamentazione da tardi.

eToro rimuoverà Cardano entro il 2022 per gli utenti statunitensi a causa di problemi normativi

In una dichiarazione rilasciata ai consumatori martedì, l'exchange di criptovalute israeliano eToro ha rivelato che avrebbe sicuramente delistato Cardano (ADA) e anche Tron (TRX) per i consumatori degli Stati Uniti entro la fine dell'anno.

Dopo il 31 dicembre, gli utenti statunitensi non potranno più aprire nuovi posizionamenti nei simboli né rischiare ADA e TRX. In meglio, i budget saranno in modo efficiente in modalità di solo prelievo fino al primo trimestre del 2022, quando l'offerta sarà anche minima. Nel decidere, eToro ha sottolineato le preoccupazioni normative che confinano con entrambi i possedimenti.

Il trasferimento è stato uno shock per alcuni in quanto l'ADA non è stato comunemente collegato a difficoltà normative. Nel contesto, simboli come Ripple (XRP), i cui designer sono attualmente coinvolti in una continua azione legale con la Securities and Exchange Commission, o SEC, oltre a Monero, che è una moneta per la privacy personale che alcuni temono sia convenientemente maltrattata per immorale funzioni, stanno incontrando l'onere dell'esame normativo nel mercato delle criptovalute.

ADA ha registrato un rapido aumento dei costi quest'anno e attualmente si colloca tra le 10 principali criptovalute per capitalizzazione di mercato. Durante il trimestre precedente, Charles Hoskinson, il creatore di Cardano, ha rivelato una collaborazione con la società di analisi blockchain Conferma per aderire alle strutture normative, come le normative antiriciclaggio. Il trasferimento è stato stroncato da alcuni fan di ADA, che desideravano il lavoro per gestire una natura molto più decentralizzata.

Le aziende che operano nel mercato blockchain ricevono spesso uno stress estremo da parte delle autorità di regolamentazione quando si tratta di delisting di monete o di disimpegno su soluzioni particolari. A settembre, Coinbase ha abbandonato le sue strategie di sistema di finanziamento crittografico dopo che la SEC ha intimidito per presentare un reclamo contro l'azienda. Al momento, tuttavia, l'ondata di scambi decentralizzati e anche di metodi monetari decentralizzati hanno effettivamente offerto scelte preferite per coloro che cercano di aggirare legalmente tali soppressioni.

Ogni trader che scambia criptovaluta sull'exchange Binance vuole conoscere l'imminente aumento del valore delle monete al fine di realizzare enormi profitti in un breve periodo di tempo.
Questo articolo contiene istruzioni su come scoprire quando e quale moneta parteciperà alla prossima “Pump”. Ogni giorno, la comunità su Segnali Crypto Pump del canale Telegram per Binance pubblica 1-2 segnali gratuiti sull'imminente "Pump" e rapporti su "Pump" di successo che sono stati completati con successo dagli organizzatori della comunità VIP.
Questi segnali di trading aiutano a guadagnare dal 5% al ​​45% di profitto in poche ore dall'acquisto delle monete pubblicate sul canale Telegram “Crypto Pump Signals for Binance”. Stai già realizzando un profitto utilizzando questi segnali di trading? In caso contrario, provalo! Ti auguriamo buona fortuna nel trading di criptovalute e desideriamo ricevere lo stesso profitto degli utenti VIP del canale Crypto Pump Signals per Binance.
  Scontro tra criptovalute: Shiba Inu (78 milioni percento in un anno) vs Koinos (535% in un mese)
William Adamson/ autore dell'articolo

Trader con una vasta esperienza nei mercati dei cambi e delle criptovalute. Nonostante la sua giovane età, è già conosciuto in ampi circoli come professionista nel campo dell'analisi finanziaria e del trading, esperto presso l'International Financial Center.

Notizie crittografiche e segnali di pompaggio per il commercio su Binance
Lascia un Commento