L'aggiornamento di Altair di Eth2 procede senza intoppi, con il 98.7% dei nodi ora aggiornati

L'aggiornamento di Altair presenterà sicuramente Beacon Chain alla mainnet di Ethereum.

L'aggiornamento di Altair di Eth2 procede senza intoppi, con il 98.7% dei nodi ora aggiornati

L'aggiornamento di Ethereum 2.0 Altair Beacon Chain ha effettivamente avuto un inizio effettivo, con il 98.7% dei nodi attualmente aggiornati

Mercoledì, il programmatore di Eth2 Preston Vanloon ha twittato che l'aggiornamento di Altair era stato effettivamente "attivato con successo".

Altair è l'aggiornamento iniziale della Beacon Chain dato che è stato lanciato su Internet nel dicembre 2020 ed è anche molto probabilmente l'ultimo prima della combinazione con la mainnet di Ethereum e anche dell'adeguamento all'evidenza del rischio (PoS).

L'aggiornamento porta l'assistenza del client leggero all'accordo principale, riordina l'audit della motivazione dello stato beacon, ripara alcuni problemi con i premi del validatore e fornisce anche le specifiche vendicative (addebiti per i validatori offline) per la proposta di miglioramento di Ethereum 2982.

Paul Hauner è il programmatore capo e anche cliente del codice Altair in Lighthouse, un'esecuzione di Ethereum 2.0. Hauner ha informato CryptoPumpNews:

“Altair ha introdotto due cambiamenti principali. In primo luogo, ha aggiunto il supporto per i client leggeri, che sono nodi con poche risorse che seguono la catena con meno funzionalità e ipotesi di sicurezza leggermente più deboli. Pensa a un nodo leggero sul tuo telefono o nel tuo browser. In secondo luogo, ha aumentato le sanzioni per essere offline e per tagliare. Queste penalità sono state impostate basse dalla genesi, quindi non abbiamo penalizzato gli utenti che stavano solo imparando le basi. La fusione aumenterà ulteriormente queste sanzioni. A parte questi due cambiamenti primari, c'era una manciata di efficienza e ordine".

L'aggiornamento di Altair è stato un fork difficile, indicando che tutti i circa 250,000 validatori che in realtà non sono stati aggiornati sono ora offline e vedranno anche il loro rischio Ether (ETH) diminuire gradualmente a un prezzo di circa il 10% ogni anno.

Per essere adatti all'aggiornamento di Altair, i driver del nodo di firma hanno richiesto di aggiornare la loro variazione del cliente, una procedura che ha richiesto solo circa 10 minuti.

  Crypto​.com collabora con l'host di eSport Twitch Rivals per la diffusione globale delle criptovalute

Sebbene il coinvolgimento sia diminuito fino al 93.3% durante la data iniziale dopo l'aggiornamento, è rapidamente aumentato a circa il 95% e ha anche dato che è salito a circa il 98.7%.

“Sembra che ora abbiamo praticamente tutti i validatori online e che esegua Altair. È difficile dire su questi sistemi di tutela della privacy, ma direi che non abbiamo più dell'1%-2% ancora offline", ha affermato Hauner

Secondo le informazioni di Beacon Chain, questo sembra riguardare 247,400 validatori energetici e anche 3,000 validatori non attivi.

Il programmatore di Ethereum 2.0 Jeff Coleman ha twittato: "Se non lo risolvono, oltrepasseranno una soglia e verranno espulsi".

"Credo che l'espulsione completa avverrà una volta che scendono al di sotto di 16 ETH, il che richiederebbe molto tempo poiché la rete è ancora in fase di finalizzazione", ha affermato Coleman

“Il protocollo non vede alcuna differenza tra un validatore che non è stato aggiornato e uno che è solo temporaneamente offline a causa di un problema di alimentazione o di rete. Quelli che non si sono aggiornati devono solo aggiornare e quindi riavviare i loro nodi. Inizieranno a convalidare di nuovo una volta che il loro nodo raggiungerà la catena Altair", ha descritto Hauner.

I programmatori di Ethereum faranno sicuramente un sospiro di sollievo poiché l'effettivo aggiornamento suggerisce che è a tutta velocità in anticipo rispetto alla mietitrebbia e anche l'obiettivo concordato di prepararsi a "spegnere per sempre il proof-of-work" entro febbraio 2022.

Lo sviluppatore Ben Edgington ha spiegato l'importanza dell'aggiornamento in un post di questo mese:

“Questa è la nostra unica pratica pratica per aggiornare la catena di beacon prima della fusione. Se va male (forse perché molti staker non hanno aggiornato i loro clienti in tempo) allora sicuramente ritarderà la data di fusione".

"L'aggiornamento di Altair ci darà una preziosa esperienza per garantire che The Merge proceda senza intoppi quando sarà pronto per l'implementazione nel 2022", ha affermato Edgington

"L'aggiornamento della prova di partecipazione, noto come The Merge, sarà il più grande aggiornamento nella storia di Ethereum."

Correlata: Ethereum 2.0 pollici più dettagliato con l'aggiornamento Altair di Beacon Chain

La Beacon Chain è la fase iniziale della nuovissima blockchain PoS di Ethereum, che sicuramente si combinerà con la mainnet esistente come componente dell'esecuzione di Ethereum 2.0.

  In che modo la tecnologia blockchain potrebbe portare i giochi tripla A nei metaversi

PoS è ancora più efficiente dal punto di vista energetico del 99% rispetto alle prove di lavoro, che è l'approccio utilizzato dai minatori di Bitcoin (BTC), e si basa anche su staker e validatori invece che sui minatori.

L'ultimo aggiornamento di Ethereum 2.0 è previsto per la prima metà del 2022.

Ogni trader che scambia criptovaluta sull'exchange Binance vuole conoscere l'imminente aumento del valore delle monete al fine di realizzare enormi profitti in un breve periodo di tempo.
Questo articolo contiene istruzioni su come scoprire quando e quale moneta parteciperà alla prossima “Pump”. Ogni giorno, la comunità su Segnali Crypto Pump del canale Telegram per Binance pubblica 1-2 segnali gratuiti sull'imminente "Pump" e rapporti su "Pump" di successo che sono stati completati con successo dagli organizzatori della comunità VIP.
Questi segnali di trading aiutano a guadagnare dal 5% al ​​45% di profitto in poche ore dall'acquisto delle monete pubblicate sul canale Telegram “Crypto Pump Signals for Binance”. Stai già realizzando un profitto utilizzando questi segnali di trading? In caso contrario, provalo! Ti auguriamo buona fortuna nel trading di criptovalute e desideriamo ricevere lo stesso profitto degli utenti VIP del canale Crypto Pump Signals per Binance.
William Adamson/ autore dell'articolo

Trader con una vasta esperienza nei mercati dei cambi e delle criptovalute. Nonostante la sua giovane età, è già conosciuto in ampi circoli come professionista nel campo dell'analisi finanziaria e del trading, esperto presso l'International Financial Center.

Notizie crittografiche e segnali di pompaggio per il commercio su Binance
Lascia un Commento