Le azioni Coinbase apriranno in ribasso dopo un calo del 75% dell'utile netto nel terzo trimestre

Coinbase ha registrato un utile netto complessivo di 1.235 miliardi di dollari nel terzo trimestre, in calo del 3%, ad eccezione delle quotazioni di FactSet di 30 miliardi di dollari.

Le azioni Coinbase apriranno in ribasso dopo un calo del 75% dell'utile netto nel terzo trimestre

Le azioni Coinbase (COIN) hanno effettivamente subito un duro colpo dopo che la società ha caricato una riduzione del 75% dell'utile netto durante il 3° trimestre.

COIN ha chiuso il 9 novembre con un guadagno dello 0.98% a un costo di $ 357.39, tuttavia il lancio del record del terzo trimestre della principale borsa statunitense dopo la chiusura del mercato ha effettivamente accompagnato un calo di circa il 3% (a volte di questo scritto) nel trading after-hr.

Coinbase ha registrato un reddito di $ 1.235 miliardi nel terzo trimestre, che è ben elencato sotto le quotazioni degli esperti secondo FactSet di $ 3 miliardi. I guadagni della società hanno completato $ 1.614 milioni, rilevando una riduzione del 406% delle entrate rispetto al trimestre precedente, sebbene fosse oltre le ipotesi degli esperti di $ 74.7 milioni. Allo stesso modo, Coinbase ha riportato un reddito di $ 380 per azione, che è stato del 1.62% tranne la quotazione dell'accordo FactSet.

Nonostante l'efficienza deludente nel terzo trimestre, Coinbase ha affermato nel registro che era stato effettivamente un "trimestre forte" per l'azienda, mirando a un coinvolgimento molto più profondo dei finanziatori sul sistema e anche al progresso di articoli nuovi di zecca come il suo prossimo mercato NFT . La società ha altresì sottolineato di essere concentrata sul lungo termine rispetto al trimestre su trimestre:

"Coinbase non è un investimento trimestrale, ma piuttosto un investimento a lungo termine nella crescita dell'economia cripto e nella nostra capacità di servire gli utenti attraverso i nostri prodotti e servizi. Incoraggiamo i nostri investitori ad assumere questo punto di vista”.

Si scopre che la partnership invernale tra Coinbase e la US Securities and Exchange Commission (SEC) sta iniziando a sciogliersi.

L'amministratore delegato Brian Armstrong ha inizialmente evidenziato le preoccupazioni dell'azienda con la SEC a settembre, quando ha rivelato che l'organismo di controllo aveva effettivamente intimidito a presentare un reclamo contro Coinbase se avesse introdotto il suo programma di prestito USD Coin (USDC). Armstrong ha aderito a quelle osservazioni più tardi quel mese specificando che la SEC era l'unico ramo del governo federale che esitava a consultarsi con la società.

Tuttavia Armstrong ha affermato oggi nella telefonata sui redditi del terzo trimestre che avrebbe certamente avuto una conferenza "molto produttiva" con il presidente della SEC Gary Gensley di recente.

La società ha registrato uno sviluppo del 41% nelle entrate delle soluzioni di registrazione di $ 145 milioni rispetto al secondo trimestre utilizzando le sue opportunità come il suo programma di scommesse ETH 2, le entrate dei costi di custodia e anche i vantaggi simbolici. La società ha anche tenuto presente che i suoi 2.0 milioni di utenti con transazioni mensili (MTU) stanno iniziando a "coinvolgersi oltre il primo caso d'uso della crittografia".

  Gli investitori hanno tirato il tappeto dopo aver versato $ 57 milioni nella forcella OlympusDAO a tema cane

Correlata: Coinbase rilascia un'espansione del browser Internet autonoma per Coinbase Wallet

“Circa il 28% dei nostri MTU retail ha investito e coinvolto almeno un altro prodotto nel terzo trimestre. Inoltre, il 3% dei nostri MTU al dettaglio si è impegnato con prodotti non di investimento come Staking, Earn e Coinbase Card, inclusi 49 milioni di utenti che stavano guadagnando sui loro asset crittografici.

La quantità di scambi sul sistema è stata di $ 327 miliardi nel terzo trimestre, in calo del 3% rispetto al secondo trimestre, con i capitalisti istituzionali che hanno fatto la parte del leone con $ 29 miliardi, mentre gli investitori al dettaglio hanno guadagnato $ 2 miliardi.

Ether (ETH) ha superato Bitcoin (BTC) in termini di quantità scambiata per il 2° trimestre consecutivo, con il precedente che ha completato il 22% mentre l'ultimo corrispondeva al 19% della quantità complessiva. "Altri asset crittografici" hanno rappresentato il 59% della quantità scambiata, in aumento del 18% rispetto al secondo trimestre.

.

Ogni trader che scambia criptovaluta sull'exchange Binance vuole conoscere l'imminente aumento del valore delle monete al fine di realizzare enormi profitti in un breve periodo di tempo.
Questo articolo contiene istruzioni su come scoprire quando e quale moneta parteciperà alla prossima “Pump”. Ogni giorno, la comunità su Segnali Crypto Pump del canale Telegram per Binance pubblica 1-2 segnali gratuiti sull'imminente "Pump" e rapporti su "Pump" di successo che sono stati completati con successo dagli organizzatori della comunità VIP.
Questi segnali di trading aiutano a guadagnare dal 5% al ​​45% di profitto in poche ore dall'acquisto delle monete pubblicate sul canale Telegram “Crypto Pump Signals for Binance”. Stai già realizzando un profitto utilizzando questi segnali di trading? In caso contrario, provalo! Ti auguriamo buona fortuna nel trading di criptovalute e desideriamo ricevere lo stesso profitto degli utenti VIP del canale Crypto Pump Signals per Binance.
William Adamson/ autore dell'articolo

Trader con una vasta esperienza nei mercati dei cambi e delle criptovalute. Nonostante la sua giovane età, è già conosciuto in ampi circoli come professionista nel campo dell'analisi finanziaria e del trading, esperto presso l'International Financial Center.

Notizie crittografiche e segnali di pompaggio per il commercio su Binance
Lascia un Commento